Il noleggio o l’acquisto di uno stand fieristico sono sicuramente due opzioni da valutare attentamente, sopratutto per ottimizzare il budget che si ha a disposizione. Aspetti quali gli obiettivi che si vogliono conseguire, il contesto dell’esposizione fieristica, il budget a disposizione e la strategia di marketing hanno un grosso impatto sulla scelta. Senza sottovalutare lo spazio che si ha a disposizione all’interno dell’esposizione fieristica e l’azienda a cui ci si affida per l’eventuale noleggio.
Gli aspetti da valutare sono molti, complessi e variegati, per cui la scelta tra noleggio e acquisto non è mai scontata.

L’acquisto di uno stand fieristico offre il vantaggio di avere uno stand di proprietà

Uno stand di proprietà è un investimento che rende possibile riproporre gli stessi allestimenti fieristici anche a eventi successivi. Si avrà così uno stand fiere personalizzabile e modificabile senza alcun limite, rispettando esigenze e obiettivi specifici. La scelta degli allestimenti fieristici risulterà più libera, così come la creazione e il posizionamento delle grafiche.
Tuttavia, nel caso dell’acquisto, oltre all’elevato costo iniziale per lo stand fiere, si dovranno anche affrontare i costi per il trasporto, l’installazione, il montaggio e l’eventuale sostituzione di elementi danneggiati, oltre che le numerose e complicate questioni burocratiche.
L’esperienza all’esposizione fiere sarà più libera, ma anche più costosa e impegnativa.

Con il noleggio stand si abbattono i costi di logistica, manutenzione e trasporto, per un servizio affidabile e a poco costo

Il noleggio è invece una scelta più completa, a livello di progetto flessibile ed economicamente vantaggiosa. Più che il singolo allestimento fieristico, con il noleggio si ha a disposizione un servizio che spazia dalla progettazione su misura dello stand fino al supporto tecnico in fiera. Il noleggio include quindi i servizi logistici di trasporto, montaggio e assistenza, nonché quelli burocratici, riducendo i costi per l’azienda e coprendo le costose attività di stoccaggio.
L’unico contro del noleggio è che la manutenzione dello stand fiere, essendo a carico dell’azienda di noleggio, potrebbe non essere sempre impeccabile e svolta in modo scrupoloso. Tuttavia, valutando con accortezza la professionalità delle aziende a cui ci si affida, si riuscirà ad evitare questa spiacevole situazione.

Il noleggio potrebbe essere la scelta vincente, perché offre un servizio completo di assistenza e dà all’azienda l’opportunità di scegliere allestimenti fieristici differenti in base alle esigenze specifiche per ogni fiera. Tuttavia bisogna valutare le proprie prerogative e optare per l’acquisto se si vuole investire invece in uno stand di design e completamente personalizzabile.

compila il form di contatto per richiedere maggiori informazioni sull’allestimento del tuo stand fiere

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

clicca qui per accettare la Privacy Policy