Una fiera è un ottimo trampolino di lancio per promuovere la tua azienda, far conoscere il tuo prodotto o servizio in modo diretto e attrarre potenziali clienti.

Per una fiera di successo, questi sono gli errori da non fare

1) Impiegare troppo tempo nell’organizzazione
Sii tu a dettare il tempo decidendo cosa fare e quando farlo. Organizza e gestisci i giorni che hai a disposizione creando un piano organizzativo, in cui includerai volta per volta priorità e obiettivi.

2) Portare personale non abbastanza qualificato
Il tuo successo può essere determinato da un’ottima comunicazione piuttosto che dalle vendite. Potresti anche disporre del miglior venditore ma abilità comunicative, entusiasmo e passione sono indispensabili. Le fiere possono durare anche diversi giorni quindi scegliete persone energiche e motivate, commercialmente e professionalmente farà la differenza.

3) Inoltrare al reparto vendite i contatti raccolti senza commentarli
In fiera avrai a che fare con diversi tipi di clienti. Prendi nota dei recapiti e organizza un sistema di qualificazione dei potenziali clienti dividendo quelli che si sono mostrati più interessati da quelli da cui ti aspetti poco.

4) Partecipare sempre alle stesse esposizioni
I partecipanti alle fiere amano la regolarità. Se hai avuto successo alla stessa fiera per diversi anni forse è arrivato il momento di provare a proporre qualcosa di nuovo a un target diverso.
Sii coraggioso, osa, rinnovati e continua ad aver voglia di crescere.

5) Dare troppe informazioni
Uno stand non è un grande magazzino! Parlare troppo potrebbe rivelarsi un tranello.
I visitatori hanno un tempo limitato da dedicare a ogni singolo stand: un messaggio semplice e chiaro aiuta ad attirare l’attenzione.

6) Scegliere uno stand che non ha nulla a che fare con il tuo brand
Uno stand senza anima è un investimento inutile. Il concept dello spazio espositivo deve essere coerente col prodotto o servizio offerto dalla tua attività. Cerca di capire il tuo pubblico di destinazione in modo da poter creare uno stand che corrisponda alla loro percezione.

7) Distribuire omaggi poco azzeccati
Perché un gadget sia efficace deve rappresentare al meglio l’azienda e piacere o colpire chi lo riceve. Scegli con attenzione la tipologia di oggetto da donare, deve essere qualcosa che dica cosa fai e che ricordi la tua attività, che sia coerente con l’azienda e i suoi valori.

8) Non capire la differenza tra socializzazione e networking
La differenza è nelle tue intenzioni. Fare networking significa intrattenere rapporti con persone, alimentare connessioni al fine di ottenere informazioni utili, apprendere, collaborare e sviluppare il proprio businness. Socializzare è invece interagire per puro piacere personale! Dal momento che ti stai intrattenendo con potenziali clienti, cerca di seguire una linea chiara di comportamento.

La partecipazione alle fiere rimane un modo prezioso per incontrare potenziali clienti. Il solo fatto di esserci non basterà comunque. Dovrai lavorare duramente per entrare in contatto con le persone giuste e seguirle con determinazione e impegno.